I nostri valori

Produzione consapevole, nessun trattamento.

Curiamo i nostri orti con responsabilità, la nostra frutta e la nostra verdura sono naturali e rigorosamente non trattata.
Seguiamo il corso delle stagioni per garantire sulla vostra tavola il meglio possibile.

La nostra arte

Amiamo ciò che coltiviamo.

Coltivare è un lavoro duro, che impiega il 100% delle energie di chi vi si dedica, è una pratica che non conosce sosta, ma in cambio dà frutti tangibili e una soddisfazione senza pari. Desideriamo che ciò che raccogliamo sia degno del nostro impegno e per questo coltiviamo con amore e passione dal 1950, con responsabilità, perchè gustiate un prodotto finale di altissima qualità.

Di padre in figlio, una storia che si rinnova.

L’azienda “Tramontana Qualità Italiana” di Tramontana Girolamo affonda le sue radici già nel lontano 1950, quando suo nonno omonimo iniziò ad acquistare terreni, che in Sicilia vengono chiamati “giardini”, al fine di produrre e vendere ai commercianti della zona i propri prodotti quali: arance, limoni, pompelmi, mandarini…
Nel 1980 il nonno di Girolamo lasciò l’azienda al figlio Santo, il quale fece una scelta coraggiosa: partì dalla sua amata Sicilia per aprire un’attività commerciale in Piemonte. Santo e sua moglie, sempre al suo fianco, aprirono il primo negozio che riscosse un notevole successo. “Dal produttore al consumatore”: questo era il suo motto, con i suoi prodotti tutti completamente naturali e non trattati, ha conquistato il cuore di molte persone in quanto i suoi terreni a Francofonte, in provincia di Siracusa, producevano e continuano a produrre le migliori arance del mondo: le famose arance rosse di Sicilia come il tarocco, il tarocco gallo e moltissime altre varietà.
La fuliggine dell’Etna, ricoprendo i terreni, crea una fortunata combinazione biochimica che rende questi frutti i migliori al mondo, con qualità organolettiche straordinarie.

A sua volta Girolamo, il figlio di Santo, porta avanti questa tradizione aggiungendo alla vasta gamma di agrumi anche un’ampia selezione di altra frutta e verdura.
Nel 2016 il giovane imprenditore ebbe l’intuizione di aprire una catena di negozi in franchising al fine di ampliare il progetto nato dalla creatività del padre.

Grazie a quest’ultima attività, all’amicizia e all’intesa con un altro giovane imprenditore di nome Joao Campodonico, gestore di uno dei negozi in franchising, è nato un ulteriore progetto: aprire una nuova serie di negozi per proporre al pubblico i prodotti non trattati dell’azienda, trasformati, cucinati e pronti al consumo. Un servizio di alta qualità che offre cibo sano e pronto in un momento storico in cui non si ha molto tempo per stare ai fornelli e la qualità degli alimenti è discutibile… La finalità è quella di sostituire cibo povero di sostanze nutritive con un prodotto nutriente, sano e gustoso. Questo nuovo capitolo è ancora tutto da scrivere…